martedì 6 dicembre 2011

QUANDO LA CHIESA CATTOLICA SOSTENNE FRANCISCO FRANCO

Durante la guerra civile(17 Luglio 1936 - 1° Aprile 1939) spagnola la Chiesa Cattolica sostenne Francisco Franco e i falangisti fascisti contro i repubblicani, anche in guerra la maggior parte di frati e preti combatterono a fianco di essi(come l'Italia fascista di Mussolini e la Germania nazista di Hitler) tanto che Franco quando andò al potere(30 Gennaio 1938 - 8 Giugno 1975) diede ampi poteri alla Chiesa Cattolica e alla Falange, nel Settembre 1953 instaurò legami economici con gli Stati Uniti e si alleò con essi. Gli Stati Uniti vedevano di buon occhio Franco visto che il suo regime era incentrato tutto sull'anticomunismo. La tortura divenne lecita centinaia di antifascisti e comunisti furono condannati a morte(alcuni con la garrota) e 300000 dissidenti politici furono costretti all'esilio forzato tutte le riforme sociali messe in atto dai repubblicani vennero affossate. Fastosi i suoi funerali e tantissime le onoreficenze a lui dedicate. La Chiesa Cattolica anche dopo il regime di Francisco Franco ebbe comunque ampi poteri e difese a spada tratta il suo regime solo con la venuta al governo del socialista Luis Zapatero nel 2004 lo stato entrò in grande conflitto con la Chiesa. Il Papa Razingher ha beatificato 498 preti che difesero il regime di Francisco Franco.

2 commenti:

  1. See this link and buy. It´s easy:)

    See the movie below.

    http://e0e05629sqg67md4mcyzojj7i2.hop.clickbank.net/

    Kind regards,
    Peter

    RispondiElimina
  2. A tentare di difendere la Repubblica Spagnola si alzarono le voci migliori e andarono tanti prodi, a significare un monito per la libertà, la democrazia ed il progresso sociale tuttora attualissimo.

    RispondiElimina