martedì 23 maggio 2017

Meglio usare la Ragione del Cuore

Preferisco l'Illuminismo del Romanticismo Preferisco la ragione del cuore e del Sentimento.

Sti gran cazzuli...

Cavoli io non bevo non fumo non mangio dolci cerco di evitare il più possibile la carne non sono mai andato al circo con animali acquari e zoo da piccolo sono critico sul palio... Sono contro gli ippodromi. Cavoli sono più animalista di altri ipocriti animalisti da 6 anni che non mangio l'agnello.

Pur di sciacallare per un voto in più...

Attentato terroristico di matrice islamica a Manchester in Inghilterra Matteo Salvini scatenato sulla sua pagina facebook e sul suo blog 'Il Populista' perché ovviamente e stato di matrice islamica se no neanche lo postava su facebook.

Si con il culo degli altri.

Beppe Grillo: "Noi come i francescani"

lunedì 22 maggio 2017

AGLI "ANIMALISTI"

Quello che non capisco di certi "animalisti" e che ogni anno a ferragosto vanno all'acquacalda a Siena a insultare il Palio ed i senesi in generale definendoci "assassini" ma questi "animalisti" non li vedo mai fuori in un ippodromo a manifestare con gli striscioni e i fumi colorati. Sanno benissimo che lì non solo gli scommettitori (di merda) ma anche la polizia e le forze dell'ordine li avrebbero presi a pugni e calci (e qualche "animalista" avrebbe veramente rischiato la pelle). Non per difendere il Palio ma Prima di venire a manifestare come ogni anno contro di Noi andate a manifestare fuori a qualche ippodromo che lì e veramente sfruttamento animale e dei più peggiori e se non rendono come dovrebbero li mandano al macello. A Siena almeno finiscono in pensionario...

domenica 21 maggio 2017

Forse molti non sanno che...

 La canzone di oh vita oh evita mia o core a chisto core è stata scopiazzata dall'inno della Contrada di Siena della Selva

Beh.. Non mi stupisco.

Per i dati ISTAT in Russia (Federazione Russa) sette russi su dieci rivogliono l'Unione Sovietica perchè dicono che almeno lì c'era lavoro per tutti, non esisteva disoccupazione e scuola e sanità erano completamente gratuite e lo stato pensava anche ai libri e quaderni di scuola e soprattutto ognuno possedeva una casa, un tetto c'è l'aveva.