lunedì 24 giugno 2013

PD = PARTITO DEI PADRONI


Io sento voci che dicono che il Partito Democratico (o Democristiano a voi la scelta) ha anche una piccola componente di Sinistra: Ma quale sinistra? Quella di Veltroni che ha stretto la mano ha Berlusconi? Quella che pur di stare lontano dalla Sinistra Italiana accusata di aver fatto cadere il governo Prodi (o il malgoverno di Prodi) nel 2008 ha corso da sola "per evitare fastidi urgenti"? La sinistra che ha sostenuto il governo Monti e la Fornero (a proposito di operai e lavoratori)? La sinistra che si e abbassata a fare il governo con il PdL? I pro TAV? Quella che ci ha regalato questo schifo? Mi dispiace tanto a chi crede ancora alle baggianate della televisione e dei politicanti del PD tra cui anche parlamentari che si beccano pensioni d'oro e 15000 euro al mese, un partito che ha agevolato e privilegiato di più i padroni e la classe "alta" che i lavoratori e gli operai innanzitutto. Di sinistra il PD non ha più nulla, e la nuova Democrazia Cristiana anche se celata dalla parola Democratico, un partito che agevola leggi per salvaguardare di più i padroni non si può considerare partito di Sinistra e gli operai che lo votano si rendono indirettamente complici della Fornero e della sua schifosa e Vergognosa Riforma e quello che più mi fa impressione e che quel partito lo votano tantissimi operai e lavoratori e in quel partito ci sono non pochi padroni (visto che in passato hanno tutelato più loro).
Glu unici partiti che sono vicini alla classe operaia (e ai lavoratori in generale) e Rifondazione Comunista insieme ad altri partiti DI SINISTRA che si sono battuti soprattutto nelle piazze contro il governo Monti, contro la Riforma Fornero, contro il governo PD PdL. SOLO ORGOGLIO DI ESSERE COMUNISTA E DI NON AVER VOTATO SEL E PD CHE HANNO SOSTENUTO TUTTO QUESTO SCHIFO!! E SOPRATTUTTO DI AVER COMBATTUTO NELLE PIAZZE CON I GAZEBO DEL MIO PARTITO!!

12 commenti:

  1. Malcometto XVI24 giugno, 2013 16:59

    Non so chi è più ridicolo tra il Pd che fa il governo con Berlusconi, Sel di Svendola e i Rifondaroli radical chic che parlano ancora di Lenin Trotskij Stalin Castro Mao e compagnia bella.
    La sinistra è morta con il funerale di Berlinguer, adesso fanno tutti ridere senza distinzioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IO SONO UN OPERAIO E LAVORO PER VIVERE. Rifondazione e l'unico partito realmente di sinistra presente in Italia, lascia perdere i parassiti che ci sono in tutti i partiti, quelli di destra soprattutto.

      Elimina
  2. Gli unici che hanno un programma di sinistra, che ti piaccia o no, è il MoVimento 5 Stelle, perché le 5 Stelle alle quali fanno riferimento e alle quali fa riferimento tutto il loro programma sono:
    1- Acqua Pubblica;
    2- Fonti Rinnovabili;
    3- Connettività Pubblica;
    4- Raccolta Differenziata;
    5- Sanità Pubblica.
    Io credo nel MoVimento 5 Stelle, NON in Grillo, ma nelle idee e nel programma del MoVimento. Perché sono idee e programma di SINISTRA.
    Cosa ne pensi invece del buon Antonio Ingroia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto grazie per il commento al mio post, su Ingroia? beh, e uno dei tanti che si e venduto per salire sul cadreghino. Adesso corre con SEL.

      Elimina
  3. Sono momenti brutti quelli che stiamo attraversando.
    Purtroppo non vedo vie d'uscita.
    E la vera Sinistra non ce la fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sì caro Monticiano :(

      Elimina
  4. Pieno consenso...Enly! Saluti dal vecchio Salvatore.

    RispondiElimina
  5. La sinistra è morta con Berlinguer. Occhetto ne ha poi firmato il certificato di morte.

    RispondiElimina
  6. Purtroppo i partiti di sinistra qui in Italia faticano ad arrivare al 1%.

    RispondiElimina
  7. Un ammodernamento era necessario dopo la caduta del muro di Berlino. Ma il Pd rappresenta una vergognosa deriva neoliberista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma distruggere il glorioso PCI no!

      Elimina