domenica 15 aprile 2007

GRANDE AMMIRAZIONE PER FASSINO

MA SUL PD MOLTE PERPLESSITA'



Grande ammirazione per Fassino che ha reso omaggio alle vittime, anche italiane, dei gulag del feroce regime stalinista in Russia.
Ma sul futuro partito: il Partito Democratico ci sono molte perplessità.
Il futuro partito che sorgerà distruggerà tutti i partiti vecchi e tutte le realtà, le identità che hanno accomunato tutti i partiti che in passato ci sono stati con le loro divesità storiche e sociali.
L'identità di un partito che è importantissima, e con la nascita di questo partito, questo grandissimo partito tutte le vecchie identità spariranno e si uniranno, coalizzeranno in questo partito che molti non riconoscono.
Vorrei farvi leggere un breve saggio scritto da me sul Partito Democratico, e le problematiche che questo grandissimo partito porterà.
BREVE PREMESSA SUL PARTITO DEMOCRATICO

Questa poesia che ho scritto, non vuole essere principalmente una critica a chi non la pensa come me su questo partito che dovrà, in futuro sorgere ma sull’identità che, già in passato, ha in qualche modo elogiato i tanti partiti, con la propria cultura e le proprie idee.
Con la nascita di questo unico e grande partito non solo si uniranno gran parte di partiti a questa nuova realtà ma si distruggerà soprattutto la sola cosa che ci accomuna tutti, la sola cosa che è fondamentale in ogni partito: LA PROPRIA IDENTITA’.
La nostra identità, che è l’unica cosa che ci unisce e ci accomuna facendoci sentire parte integrante di un partito.

PARTITO DEMOCRATICO
L’IDENTITA’ PERDUTA

Tanti partiti
e un unico,
grande,
enorme partito

che io,
come tanti,
non riconosco

che io,
con la mia forte
e fiera identità
non riconosco.

E forse,
a malincuore
un po’ disprezzo.

Un unico,
grande,
enorme partito.

Isolando i tanti,
i molteplici,
i diversi partiti.

Con le proprie idee,
culture,
e storie diverse


Questo grande,
enorme partito,
ci unirà,


ma questa unione,
si scontrerà,
in maniera molto costante
con la nostra identità.

La propria identità
Che nessuno,
chiunque
può deve portarci via.




25 – 12 – 2006

2 commenti:

  1. Ciao Enly! Devi scusarmi ma in questo periodo sono sempre in laboratorio, tra un mese ho la recita e oltretutto sto organizzando la marcia su Roma...vieni anche tu?:-) ( La marcia su Roma è ovviamente uno shcerzo:-)!) Per quanto riguarda il Pd, beh è solo una blasfema trovata di avere più voti in modo che ci sia un partito che becchi più del 31% dii voti. Dato che solo Forza Italia, da sola, negli ultimi sondaggi aveva circa il 29% delle preferenze degli italiani. Blasfema perchè non si possono unire pensieri diversi secondo il principio del partito moderato. Si arriva la nichilismo così. Il problema è che così facendo anche la destra farà un collage di partiti. Il rischio è che chi sta algi estremi ( da una parte e dall'altra) resti isolato e quindi si estremizzi ancora di più! Questa è la cosa che mi fa più paura!

    RispondiElimina